Italia24h – Notizie e tendenze di ogni giorno in Italia

Grazie al raggiungimento degli obiettivi prefissati dall’Unione europea, la Regione Veneto avrà a disposizione ulteriori 46 milioni di euro da investire nella crescita occupazionale, nel rafforzamento della competitività del sistema economico regionale e nella prevenzione dell’esclusione sociale. Il premio arriva a seguito dei risultati ottenuti nella gestione del Fondo sociale europeo e Politiche attive per il lavoro. Di Antonio Caneva, 5 Gennaio 2007. Ultimamente la disoccupazione nel nostro Paese si è attestata al 6,1%, miglior risultato da parecchi anni. Se si considera che questo dato comprende persone che per svariati motivi non sono alla ricerca di ricollocazione, giovani alla ricerca di primo impiego, fasce di lavoratori stagionali (che pur risultando disoccupati in Agenzia Nazionale Politiche Attive Lavoro. La Nuova Assicurazione Sociale per l'Impiego NASpI è una indennità mensile di disoccupazione, istituita dall'articolo 1, decreto legislativo 4 marzo 2015, n. 22 – che sostituisce le precedenti prestazioni di disoccupazione ASpI e MiniASpI – in relazione agli eventi di disoccupazione involontaria che si sono verificati a decorrere dal 1° maggio “La sostenibilità e l’innovazione – ha detto il ministro alle Infrastrutture De Micheli – devono essere una molla per le politiche attive e gli investimenti in Italia. Il Gruppo Chiesi è Secondo i Dem manca un disegno riformista sul fronte degli ammortizzatori sociali e delle politiche del lavoro. La bozza - Nella bozza di Recovery plan del governo manca un piano di riforma degli ammortizzatori sociali e adeguate 'politiche attive Servono le politiche attive del lavoro? Nel (Londra: 0E4Q.L - notizie) breve periodo i tirocini in azienda sono più utili della formazione professionale in aula.Proprio perché la lentezza della transizione scuola-lavoro deriva dalla mancanza di competenze lavorative dei giovani. Politiche attive del lavoro: i nodi del progetto Gol Gennaio 4, 2021. Il governo mobilita 3 miliardi sui servizi per aiutare i disoccupati a ritrovare lavoro. Il rischio? Che ad andare in rete prima che i disoccupati siano università e fondi interprofessionali. La protesta degli enti di formazione accreditati dalle Regioni . Leggi l'articolo completo >> Fonte: Il Corriere della sera. Sì dei

[index] [2911] [22684] [19294] [28566] [24469] [18690] [16929] [17736] [16240] [20434]

#